Menu

Istituzioni di recitazione

ottobre 21, 2017 - News

ISTITUZIONI DI RECITAZIONE

52H

Docente: Francesco Sala

CONTENUTI DEL CORSO

Chiunque abbia iniziato a studiare teatro o cinema sa che non esiste un solo metodo di recitazione. Il mestiere dell’attore è complesso ma soprattutto ha a che fare con le emozioni, che sono personali e non misurabili. Non c’è una scienza che indichi l’unico modo possibile per recitare. Non ne esiste uno solo, anzi, ogni attore finisce per sviluppare le proprie tecniche adattandole a se stesso e sviluppando sfumature diverse da quelle usate da altri. Ci sono state, nella storia del teatro, delle figure importanti che hanno ideato un metodo di recitazione innovativo e lo hanno insegnato ad altri attori. Il primo di tutti fu Stanislavskij ma il suo non è l’unico modo possibile per recitare. Dal suo sistema ne sono derivati poi altri, alcuni più aderenti agli insegnamenti originali e altri che si sviluppano in direzioni diverse.
OBIETTIVI FORMATIVI
Acquisire competenze nella pratica di attore attraverso la drammaturgia classica e contemporanea
METODO DIDATTICO
Lezioni frontali, attività pratiche ed esercizi singoli e di gruppo. Si inizierà con la lettura dei testi per poi conoscerli. In seguito giochi, training, esercizi per allenare la concentrazione e l’attenzione, il riconoscimento delle emozioni. Oltre alle competenze tecniche l’attore deve conoscere se stesso.

Curricula docenti: Francesco Sala
Avviso ai soci