Menu

Acting for the camera

Ott 20, 2017 - News

ACTING FOR THE CAMERA 104H Docenti: Pietro De Silva e Duccio Camerini

CONTENUTI DEL CORSO
Il corso ha la finalità di mettere in risalto le attitudini specifiche degli allievi attraverso dei percorsi di interpretazione con modelli specifici dei migliori interpreti del grande schermo. Il proposito è quello di portare l’allievo ad una ricerca quasi da entomologo della verità scevra dall’enfasi e dall’esteriorità fine a se stessa. Una ricerca che pone come obiettivo primario quello di rapportarsi alla macchina da presa essendo spiati da essa.

OBIETTIVI FORMATIVI

Spesso la fascinazione del mezzo crea cloni posticci di grandi interpreti, per cui si lavorerà soprattutto sulla ricerca dell’originalità e la personalizzazione dello stile recitativo. Verranno visualizzate scene memorabili di grandi capolavori cinematografici che gli allievi reinterpreteranno a modo loro attraverso la propria personalità. Comportarsi in maniera estremamente spontanea davanti alla macchina da presa è impresa difficile anche per i più rinomati e talentuosi interpreti del grande schermo. Con questo corso ci si prefigge di comprendere i più reconditi misteri di un’immensa arte, quella della naturalezza espressiva con la quale incantano e continuano ad incantare i maestri del passato e del presente. Il piacere di comunicare e di non compiacersi è già un primo passo per suscitare emozioni. L’obiettivo del corso è quello di rendere più agevole l’approccio dell’allievo al mezzo cinematografico

METODO DIDATTICO

Il metodo include l’azione, la dizione, l’uso della voce, il training, la storia del cinema, tutto attraverso il lavoro pratico con la macchina da presa. Verranno presi in considerazione modelli positivi ed anche erronei di porsi di fronte alla macchina.
[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=X4tFTWFDrvo[/embedyt]