Menu

Laboratori Teatrali diretti da Rita Gianini e Francesca Venturi

Apr 2, 2016 - News
Il corso è aperto a bambini e ragazzi dai 5 ai 13 anni divisi in classi in base all’età
Il “Teatro è psicotonico e terapeutico”, è il miglior stimolante per “menti pigre” ed il miglior “balsamo per menti irrequiete”. Ecco perché un corso di Teatro per ragazzi. Il fine didattico è sicuramente quello di “imparare a comunicare divertendosi”.
Il Teatro è utile ai ragazzi timidi perché insegna loro a non farsi bloccare dal giudizio altrui, a quelli che hanno difficoltà di apprendimento perché nel Teatro trovano un proprio posto ed una propria realizzazione, a quelli aggressivi perché li aiuta ad incanalare tale energia verso un obiettivo positivo da raggiungere. Il Teatro favorisce una strutturazione del pensiero più ricca ed elastica. Con il Teatro il ragazzo impara ad assumere un atteggiamento attivo e propositivo di fronte alla realtà e dunque migliora il suo modo di stare con gli altri e conosce maggiormente sé stesso. Alimenta quindi la sua autostima e la consapevolezza degli infiniti modi di comunicare. Attraverso il “gioco teatrale” sviluppiamo, amplifichiamo e scopriamo le nostre potenzialità espressive, liberando la fantasia e centrando le nostre energie. Scoprire “divertendosi” la Dizione, sarà poi la maniera migliore per “distaccarsi dal loop perverso e rovinoso della cattiva televisione. L’obiettivo è quello di aiutare i bambini ad acquisire più sicurezza, fiducia e libertà di espressione.
Fasi:
Formazione del gruppo, Espressione, Comunicazione (Ascoltare l’altro, collaborare nel gruppo), Improvvisazione / Improvvisazione comica, Costruzione del personaggio, Saggio di fine anno.
Frequenza
Il corso prevede una lezione a settimana di 2h il sabato mattina 11,30-13,30
STAFF DIDATTICO
Supervisione: Elisabetta Cianchini Coordinamento artistico: Rita Gianini
Docenti: Rita Gianini, Francesca Venturi